Ingegneria della sicurezza civile e industriale Corso di laurea magistrale

Classe: LM-26 - Ingegneria della sicurezza

Durata: 2 anni

Sede: Padova

Lingua: Italiano


- CIVILE
- INDUSTRIALE

Accesso libero con requisiti

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 3

di cui studenti cinesi: 1

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso forma un ingegnere della sicurezza che, accanto a solide conoscenze di base, acquisisce approfondite capacità nel settore dell'analisi del rischio degli edifici civili e delle infrastrutture e degli impianti dell'industria di processo, delle modalità tecniche gestionali della qualità, della sicurezza delle strutture civili e dei processi industriali e negli ambienti di lavoro.
L'integrazione di tali aspetti sarà raggiunta attraverso la complementarietà dei temi trattati nei singoli corsi e l'abitudine ad affrontare le problematiche con approccio multidisciplinare.
Il laureato sarà caratterizzato da capacità professionali di “problem solving”.

Ambiti occupazionali
Le problematiche di sicurezza e analisi del rischio in sistemi complessi richiedono la formazione di laureati che posseggano una preparazione di tipo interdisciplinare, nonché una solida conoscenza delle tecniche per la valutazione dei rischi e l'analisi di affidabilità e disponibilità dei sistemi. Tali figure sono sempre più richieste dal mondo del lavoro pubblico e privato.
I principali sbocchi occupazionali sono quelli relativi all'inserimento nella progettazione in ambito di ingegneria civile, nella protezione industriale e nella sicurezza nell'industria di processo, nell'analisi dei rischi industriali, nella gestione e monitoraggio dei processi industriali, nel controllo della qualità dei prodotti, nella gestione, controllo e minimizzazione degli impatti ambientali, nelle attività di auditing, nell'ambito dei sistemi di gestione della qualità e della sicurezza e nella gestione delle emergenze di attività di primo intervento in caso di incidenti rilevanti e disastri ambientali.
Inoltre avrà tutti i requisiti per ricoprire gli incarichi di:
- Responsabile per la Sicurezza nei cantieri previsto dal Testo Unico 81/2008 sulla sicurezza sul lavoro
- Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione previsto dal Testo Unico 81/2008 sulla sicurezza sul lavoro
- Tecnico per la prevenzione incendi

  • Fabio BIGNUCOLO
  • Giorgio CROATTO
  • Carmelo MAIORANA
  • Giuseppe MASCHIO
  • Andrea MENIN
  • Antonio SCIPIONI
  • Paolo SIMONINI
  • Giuseppe MASCHIO
  • Giorgio CROATTO
  • Fabio BIGNUCOLO

Scheda completa del corso