Ingegneria del rischio idrogeologico

Corso di laurea magistrale

Classe: LM-35 - Ingegneria per l'ambiente e il territorio

Durata: 2 anni

Sede: Rovigo

Lingua: Inglese

Accesso libero con requisiti

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 25

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalita
In un contesto climatico e ambientale in rapido cambiamento, il corso di laurea magistrale in Ingegneria per il Rischio idrogeologico (Water and Geological Risk Engineering) identifica i fenomeni calamitosi associati ai processi idrologici e geologici, e i loro impatti sulla societa, quali sfide critiche per le scienze dell'ingegneria in questo secolo. Il Corso si fonda su una dichiarata interdisciplinarieta e sull'acquisizione della capacita e delle conoscenze necessarie a dialogare con figure, sia tecniche che non tecniche, caratterizzate da diverse estrazioni disciplinari: l'idrologia, la dinamica dei fluidi nell'ambiente, la geologia, le scienze e tecniche agro-forestali, la socio-idrologia. Chi consegue il titolo in Ingegneria per il Rischio Idrogeologico sara preparato all'analisi, monitoraggio e mitigazione dei rischi connessi ai fenomeni calamitosi con origine idrologica e geologica (piene, frane, colate detritiche, eventi siccitosi, scarsita della risorsa idrica, ecc.) a scala nazionale, continentale e globale.
Il corso di laurea magistrale in Ingegneria per il Rischio Idrogeologico viene erogato in lingua inglese e prevede l'acquisizione di 120 crediti cosi distribuiti: 54 crediti di discipline dell'area di Ingegneria civile, 30 crediti di Scienze geologiche e agro-forestali, 12 crediti di esami a scelta, 3 crediti di lingue e 21 crediti della tesi finale.

Ambiti occupazionali
Tra i principali sbocchi occupazionali vi e l'attivita di professionista autonomo o di figura tecnica di livello elevato nel settore pubblico o privato.
Altro principale campo di impiego e la pianificazione per la protezione e gestione del territorio, in particolare con i piani di gestione del rischio di alluvione e dei piani di tutela, sia nell'ambito della pubblica amministrazione (distretti idrografici, enti locali e regionali, organismi di Protezione Civile) che presso soggetti privati. Ulteriori opportunita di impiego vengono dalle organizzazioni governative e non governative nel campo della difesa idrologica e geologica operanti a livello nazionale, globale, e in Paesi in via di sviluppo: uffici e organi delle Nazioni Unite, la Banca Mondiale, la European Civil Protection, organizzazioni non governative (e.g. Engineers Without Borders, Engineering for Change, ecc. ). Laureate e laureati in WGRE potranno inoltre lavorare presso societa e aziende operanti nel campo della consulenza qualificata, anche nella quantificazione e gestione del rischio ambientale e nel settore delle assicurazioni e delle ri-assicurazioni, con operatori di grandi dimensioni attivi nel campo della modellazione idrologica in tempo reale, delle previsioni meteorologiche, della mappatura da telerilevamento del rischio a scala globale.

Visualizza il calendario delle lezioni

Visualizza il calendario degli appelli

  • Marco BORGA
  • Filippo CATANI
  • Chiara D'ALPAOS
  • Marco MARANI
  • Simone BIZZI
  • Paolo SALANDIN
  • Nicola SURIAN
  • Marco BORGA
  • Nicola SURIAN
  • Marco MARANI

Scheda completa del corso